Contrada del "CENTRO"

Comprende Corso Roma e Piazza Tagliavacche (Piazza Gramsci). Rappresenta l'espansione del paese dopo l'UnitÓ d'Italia del 1861 con poche tracce di insediamenti rilevate dal Catasto Leopoldino del 1822.
La contrada Ŕ il vero Foro paesano e punto di incontro del paese.
Qui si trovano municipio, biblioteca, teatro, piazza principale, monumento ai caduti.
Il palazzo comunale Ŕ stato realizzato a fine 800 e vi ariegga un vasto e freddo prospetto che riprende lo stile tardo cinquecentesco con le caratteristiche finestre ad edicola.
Il Teatro dei Concordi (vedi foto) Ŕ il fiore all'occhiello della cultura della contrada e presenta una bella facciata ottocentesca decorata con un certo gusto neoclassico e marcate forme neocinqucentesche con finestre ed elementi architettonici intagliati nella pietra locale.
L'interno Ŕ a ferro di cavallo a tre ordini di palchi con eleganti ambienti di rappresentanza.
Vi ha sede il Coro Polifonico dei Concordi.
Piazza Gramsci giÓ Tagliavacche vede eleganti palazzotti ottocenteschi con decorazioni in pietra riolitica a facciavista di stile tardo rinascimentale con zoccolo bugnato, il piano nobile con finestre a timpano alternativamente triangolari e curve.

 

HOME PAGE

il portale della toscana