Antonio Borri nato a Roccastrada il 16 gennaio 1833 e morto a Roccastrada il 3 maggio 1908

Antonio Borri
uno dei mille

Antonio Borri, roccastradino, appena 27enne, da Talamone salì sulla nave in rotta verso Marsala in cerca di avventura. Sbarcò a Marsala l'11 maggio, ritornò con gloria ed onore, protagonista della storia

a
I Mille, guidati da Giuseppe Garibaldi, partirono da Quarto (Genova) il 5 maggio 1860 e sbarcarono a Talamone (GR) il giorno 7 maggio.
A Talamone Giuseppe Garibaldi fece rifornimento di armi, munizioni e viveri e imbarcò anche 13 giovani volontari provenienti da Roccastrada (2), Casteldelpiano(2), Giuncarico(1), Grosseto(2), Orbetello(5) e Isola del Giglio(1).

Il 9 maggio 2008 ricorre il 100° anniversario della morte... chiunque abbia cimeli, ricordi o arredi di Antonio Borri lo faccia sapere al Comune di Roccastrada servirà  per allestire una mostra.  Tutto verrà scrupolosamente restituito. TF allo 0564 561204  del Comune di Roccastrada

CIMITERO DI ROCCASTRADA

BORRI Antonio di Lorenzo di Roccastrada il portale della toscana

<<<< clicca sulla foto e ascolta l'inno nazionale italiano <<<<<<

 

Ecco l'elenco degli altri 12 "Mille" maremmani

da ROCCASTRADA (oltre il Borri)

Tunissi Ranieri Egidio di Alessandro (di cui si sono persi i riferimenti, forse sticcianese)

da ORBETELLO
DE VITTI Rodolfo di Nicolo'
MAYER Antonio di Silvestro
PAFFETTI Tito di Felice

RAVEGGI Luciano di Luigi
BOLGIA Giovanni diNicolo'

da GIUNCARICO
BANDI Giuseppe di Agostino

da GROSSETO
CANNONI Girolamo di Giovanni
PINI Antonio di Giacomo

da CASTELDELPIANO
MAGLIACANI Francesco di Virgilio
SORBELLI Giuseppe di Salvatore

dall' ISOLA DEL GIGLIO
PINI Pacifico di Sebastiano